Frequenza dei corsi in modalità
on demand e in streaming

Frequenza dei corsi in modalità on demand e in streaming

Per manager, imprenditori, professionisti
e studenti che vogliono implementare le capacità
di gestione d’impresa

Le lezioni sono in modalità on demand e in streaming. Il Direttore del percorso formativo è il Prof. Fabio Papa e la selezione del corpo docente è a cura del Comitato Tecnico Scientifico di Universo Impresa, partecipato da rappresentanti del CTS di Uniscientia Academy, CTS di I-AER (Institute of Applied Economic Research) e International Studies College SSML. 

L’obiettivo è di formare imprenditori di successo in grado di guidare la crescita aziendale in un contesto sempre più competitivo e internazionale.

Elenco corsi principali

Strategie imprenditoriali
SECS-P/08
Nozioni giuridiche fondamentali
IUS/01
Marketing e comunicazione di impresa
SECS-P/08
Economia politica
SECS-P/01
Gestione manageriale dei progetti
SECS-P/07
Scienza delle finanze
SECS-P/03
Lingua e letteratura inglese 1
L-LIN/10
Lingua e letteratura spagnolo 1
L-LIN/05
Lingua e traduzione inglese
L-LIN/12
Lingua e traduzione spagnolo
L-LIN/07
Lingua e letteratura inglese avanzato
L-LIN/10
Lingua e letteratura spagnolo avanzato
L-LIN/05
Lingua e traduzione inglese avanzato
L-LIN/12
Lingua e traduzione spagnolo avanzato
L-LIN/07
Laboratorio informatico
INF/01
Tirocinio
Strategie imprenditoriali
Nozioni giuridiche fondamentali
Marketing e comunicazione di impresa
Economia politica
Gestione manageriale dei progetti
Scienza delle finanze
Lingua e letteratura inglese
Lingua e letteratura spagnolo
Lingua e traduzione inglese
Lingua e traduzione spagnolo
Laboratorio informatico

14 Corsi

121 Crediti Formativi

12 Docenti Qualificati

4 Ore di Laboratorio Informatico

Opportunità di Tirocinio

Attestato In Scienze Imprenditoriali

I Principali Corsi

Corso N.1

Strategie Imprenditoriali

Titolare del Corso: Dott.ssa Alessandra Bianchi

Lezioni: Dott. Davide Ferreri, Dott. Andrea Invernici

Il corso di strategie imprenditoriali illustrerà gli elementi-chiave e gli strumenti operativi per progettare un corretto sviluppo competitivo all’interno di ogni realtà aziendale.

Principali Argomenti Trattati:

  • Che cos’è la strategia aziendale? E come si imposta?
  • Quali sono gli elementi chiave di una strategia di successo?
  • Dalla teoria alla pratica: analisi di casi di successo nelle imprese italiane. Come lo hanno fatto
  • Strumentazione operativa, parte 1: dalla SWOT Analysis alla progettazione delle analisi di contesto
  • Strumentazione operativa, parte 2: dall’analisi competitiva al business plan
  • Strumentazione operativa, parte 3: dalla definizione e progettazione della strategia alla sua esecuzione

Durata:

150 ore di attività, così suddivise:

  • 5% Formazione online, attraverso 18 micro-lezioni registrate da 10 minuti l’una e 2 ore di docenza in live streaming con attività di tutoring / Q&A 
  • 28% Studio individuale tramite il supporto di video (rif. docenza asincrona) e materiale didattico fornito dal corpo docente via piattaforma on-line a ciascun partecipante;
  • 33% Esercizi di rafforzamento, tesi all’apprendimento pratico della materia;
  • 33% Ore di project-work su temi di strategie imprenditoriali, con giudizio finale del docente in grado di attestare l’esito positivo/negativo dell’esame.
Corso N.2

Nozioni Giuridiche Fondamentali

Titolare del Corso: Avv. Luca Borsani

Lezioni: Dott. Lucio Mariani, Avv. Andrea Salerno

Il corso è strutturato in quattro pilastri concettuali, fondamentali per le imprese di qualsiasi dimensione. In particolare verranno trattati temi di diritto privato, diritto commerciale, diritto tributario e diritto internazionale. Tali pilastri saranno approfonditi, con taglio fortemente business, in modo da veicolare i concetti-chiave utili per il corretto sviluppo di ogni azienda.

Principali Argomenti Trattati:

  • Elementi di base di diritto privato: dalla contrattualistica alla gestione delle obbligazioni nel canale B2B e B2C;
  • Elementi di base di diritto commerciale: dalla costituzione delle società di persone e capitali alla loro gestione operativa;
  • Elementi di base di diritto tributario: come funziona il sistema fiscale per un’impresa e in quale modo è possibile ottimizzare la fiscalità;
  • Elementi di base di diritto internazionale: dalla gestione della contrattualistica in ambito internazionale al sostegno alla crescita d’impresa tramite lo sviluppo di operazioni extra-domestiche;
  • Casi pratici e operatività aziendale: come applicare le nozioni di diritto in un’impresa ai fini del suo corretto sviluppo.

Durata:

150 ore di attività, così suddivise:

  • 5% formazione online, attraverso 18 micro-lezioni registrate da 10 minuti l’una e 2 ore di docenza in live streaming con attività di tutoring / Q&A
  • 28% studio individuale tramite il supporto dei video (rif. docenza asincrona) e materiale didattico fornito a ciascun partecipante dal corpo docente via piattaforma on-line
  • 33% esercizi di rafforzamento, tesi all’apprendimento pratico della materia
  • 33% ore di project-work su temi di strategie imprenditoriali, con giudizio finale del docente in grado di attestare l’esito positivo/negativo dell’esame.
Corso N.3

Marketing e Comunicazione D'Impresa

Titolare del Corso: Dott.ssa Gabriella Rania

Lezioni: Dott. Ferdinando Bova, Dott. Marcello Pelà

Il corso partirà dalle basi del sales e marketing management, trattando anche i fondamenti di comunicazione aziendale, tesi allo sviluppo imprenditoriale delle aziende italiane. Particolare rilevanza verrà data a casi pratici con l’opportunità di approfondire l’operatività dei casi di successo e insuccesso di realtà sia nazionali che straniere.

Principali Argomenti Trattati:

  • La strutturazione del processo di vendita. Come si gestisce e quali sono i suoi elementi chiave;
  • Perché vendere è un’arte: da dove partire e come strutturare una rete commerciale;
  • La gestione delle vendite: dalla relazione con il cliente alle più moderne tecniche di sales management;
  • Marketing Vs. Sales: Dalle vendite al processo di marketing all’interno dell’azienda;
  • Strutturare una strategia di marketing: da dove partire e quali sono le implicazioni sul fronte digitale;
  • Comunicazione aziendale: perché è importante e come si struttura sul fronte operativo;
  • La gestione degli eventi, vero volano di sviluppo imprenditoriale.

Durata:

150 ore di attività, così suddivise:

  • Formazione online, attraverso 18 micro-lezioni registrate da 10 minuti l’una e 2 ore di docenza in live streaming con attività di tutoring / Q&A;
  • 28% Studio individuale tramite il supporto dei video (rif. docenza asincrona) e materiale didattico fornito a ciascun partecipante dal corpo docente via piattaforma on-line;
  • 33% Esercizi di rafforzamento, tesi all’apprendimento pratico della materia;
  • 33% Ore di project-work su temi di strategie imprenditoriali, con giudizio finale del docente in grado di attestare l’esito positivo/negativo dell’esame.
Corso N.4

Economia Politica

Titolare del Corso: Dott.ssa Alessandra Bianchi

Lezioni: Dott. Riccardo Alagna, Dott. Davide Ferreri

Il corso si pone l’obiettivo di trasferire le basi per una corretta gestione aziendale. Più in dettaglio, partendo dai principali elementi di economia, ciascun partecipante potrà acquisire le più moderne tecniche di gestione per strutturare al meglio non solo lo sviluppo ma anche il rilancio di un dato business, con un focus privilegiato sulla piccola e media impresa italiana. Non da ultimo, particolare enfasi verrà data alla capacità di sviluppo di approcci gestionali in grado di garantire la sopravvivenza in un contesto sempre più volatile e incerto.

Principali Argomenti Trattati:

  • Cos’è un’azienda e com’è possibile creare valore;
  • In che modo è necessario gestire un’impresa e quali sono le tecniche di gestione aziendale più efficaci;
  • Basi di organizzazione aziendale: dalla creazione di un’impresa fino alla sua strutturazione;
  • Lo sviluppo di un’impresa: come si progetta e si realizza il successo aziendale;
  • Da piccola azienda a grande azienda: in che modo gestire tale percorso e quali sono le implicazioni operative per un’impresa.

Durata:

150 ore di attività, così suddivise:

  • 5% formazione online, attraverso 18 micro-lezioni registrate da 10 minuti l’una e 2 ore di docenza in live streaming con attività di tutoring / Q&A;
  • 28% studio individuale tramite il supporto dei video (rif. docenza asincrona) e materiale didattico fornito a ciascun partecipante dal corpo docente via piattaforma on-line;
  • 33% esercizi di rafforzamento, tesi all’apprendimento pratico della materia;
  • 33% ore di project-work su temi di strategie imprenditoriali, con giudizio finale del docente in grado di attestare l’esito positivo/negativo dell’esame
Corso N.5

Gestione Manageriale dei Progetti

Titolare del Corso: Dott.ssa Alessandra Bianchi

Lezioni: Dott. Vincenzo Micoli, Dott. Riccardo Alagna

Il corso di gestione manageriale dei progetti si pone l’obiettivo di veicolare competenze-chiave tese ad innalzare le performance di impresa, garantendo un approccio tanto rigoroso quanto efficace in relazione alle dinamiche aziendali tipiche delle imprese italiane.

Principali Argomenti Trattati:

  • Cosa si intende per gestione dei progetti e perché il project management è così rilevante.
  • Il tempo è denaro: la funzione strategica della WBS e le modalità operative per traslarla in azienda
  • Dal sentiero critico alla gestione operativa dei progetti nelle imprese italiane
  • Il monitoraggio di un progetto
  • Il motivo per il quale gli indicatori-chiave di performance sono utili
  • Casi pratici di gestione dei progetti: perché abbiamo fallito? Cosa avremmo potuto fare meglio? Perché questa volta abbiamo registrato un successo inaspettato?

Durata:

150 ore di attività, così suddivise:

  • 5% formazione online, attraverso 18 micro-lezioni registrate da 10 minuti l’una e 2 ore di docenza in live streaming con attività di tutoring / Q&A;
  • 28% studio individuale tramite il supporto dei video (rif. docenza asincrona) e materiale didattico fornito a ciascun partecipante dal corpo docente via piattaforma on-line;
  • 33% esercizi di rafforzamento, tesi all’apprendimento pratico della materia;
  • 33% ore di project-work su temi di strategie imprenditoriali, con giudizio finale del docente in grado di attestare l’esito positivo/negativo dell’esame.
Corso N.6

Scienza delle Finanze

Titolare del Corso: Dott.ssa Alessandra Bianchi

Lezioni: Dott. Davide Ferreri, Dott. Andrea Invernici

Il corso si pone l’obiettivo di illustrare le modalità con cui un’impresa può e deve gestire l’equilibrio economico, patrimoniale e finanziario. Verrano approfondite le più importanti metodologie di lettura del bilancio a cui saranno affiancate modalità operative per imparare a redigere il budget e, successivamente, anche il business plan. Così facendo, ciascuno studente potrà apprendere come rendere sostenibile qualsiasi tipo di business, con approcci pratici e concreti a supporto della crescita aziendale.

Principali Argomenti Trattati:

  • Basi di bilancio: cos’è, come si legge e perché è così rilevante.
  • Equilibrio economico: dalla dinamica dei ricavi alla struttura dei costi. Come si gestiscono?
  • Equilibrio patrimoniale: l’importanza delle strategie di investimento e delle regole di corretto finanziamento degli asset aziendali.
  • Equilibrio finanziario: i flussi di cassa come determinante della sopravvivenza aziendale. Perché sono importanti e come si gestiscono nella quotidianità aziendale?
  • Dal bilancio al budget: le regole auree per la sua redazione operativa.
  • Dal budget al business plan: perché è importante pianificare? E come si assembra un business plan a prova di futuro?

Durata:

150 ore di attività, così suddivise:

  • 5% formazione online, attraverso 18 micro-lezioni registrate da 10 minuti l’una e 2 ore di docenza in live streaming con attività di tutoring / Q&A;
  • 28% studio individuale tramite il supporto dei video (rif. docenza asincrona) e materiale didattico fornito a ciascun partecipante dal corpo docente via piattaforma on-line;
  • 33% esercizi di rafforzamento, tesi all’apprendimento pratico della materia;
  • 33% ore di project-work su temi di strategie imprenditoriali, con giudizio finale del docente in grado di attestare l’esito positivo/negativo dell’esame.
Corso N.7

Lingua e Traduzione Inglese I

Obiettivi Formativi

Oltre al potenziamento delle abilità linguistiche inerenti ai codici scritti e orali, e delle strategie traduttive, il corso mira a fornire agli studenti abilità e metodologie utili alla comprensione, produzione e analisi di testi scritti e orali.
  • Conoscenza e capacità di comprensione
    Gli studenti svilupperanno conoscenze e capacità di comprensione utili a decodificare i significati primari e secondari di enunciati in varie tipologie testuali (testi orali e testi scritti).
  • Conoscenza e capacità di comprensione applicate
    Gli studenti saranno in grado di applicare le conoscenze e capacità di comprensione utili a decodificare e analizzare testi audiovisivi e mediatici in lingua inglese. Inoltre, gli studenti saranno in grado di applicare le conoscenze e capacità di comprensione utili alla traduzione di testi scritti, partendo da una decodifica del testo fonte.
  • Autonomia di giudizio
    Gli studenti svilupperanno capacità di autovalutazione delle proprie conoscenze linguistiche, di studiare in modo indipendente, di rielaborare personalmente contenuti appresi durante il corso, di proporre ricerche individuali che completino gli argomenti trattati nel corso, di risolvere problemi legati al reperimento di informazioni e alla decodifica di testi scritti e orali, e di formulare giudizi autonomi.
  • Abilità comunicative
    Gli studenti saranno in grado di utilizzare un registro linguistico appropriato all’argomento, al lessico e alla sintassi corrispondenti al livello B1+ e sapranno comunicare informazioni e idee in forma scritta e orale.
  • Capacità di apprendere
    Gli studenti svilupperanno le capacità di apprendimento necessarie per compiere autonomamente ulteriori studi della lingua inglese.

Contenuti dell'Insegnamento

Il corso si basa sull’analisi e sulla comprensione di testi scritti e orali (sceneggiature e brevi sequenze tratte da film inglesi e americani) e sulla lettura, comprensione e traduzione di testi inerenti al mondo del cinema e dello spettacolo (recensioni, articoli di giornale, estratti di opere letterarie). Si prevede l’utilizzo di materiale multimediale, e l’analisi di diversi generi testuali e audiovisivi.

Metodi Didattici

I testi scritti e orali selezionati offrono esempi autentici delle strutture grammaticali della lingua inglese e delle funzioni comunicative approfondite nel corso, e sono volte all’ampliamento/consolidamento del lessico specifico relativo all’ambito di studi.
Il corso mira anche a fornire competenze traduttive di base: gli studenti dovranno comprendere il processo traduttivo, saper individuare e applicare strategie nella traduzione scritta dall’inglese all’italiano.
Il corso è erogato principalmente attraverso lezioni frontali. Momenti di interazione avvengono anche attraverso piattaforma dove il docente mette a disposizione tutti i materiali del corso, oltre a quiz e test linguistici volti a supportare gli studenti nella preparazione.

Modalità Verifica Apprendimento

La verifica delle conoscenze e delle abilità linguistiche avviene tramite un esame scritto e un esame orale in lingua inglese. Le conoscenze e le competenze linguistiche che si intendono verificare corrispondono al livello B1+ del Quadro Comune Europeo di Riferimento. L’esame verifica l’avvenuta acquisizione di tutte le abilità linguistiche, nonché delle strategie traduttive in un registro appropriato al genere testuale, e che rispecchi le funzioni comunicative del testo di partenza.

Corso N.8

Lingua e Traduzione Inglese II - Avanzato

Obiettivi Formativi

Oltre al potenziamento delle abilità linguistiche inerenti ai codici scritti e orali, e delle strategie traduttive, il corso mira a fornire agli studenti abilità e metodologie utili alla comprensione, produzione e analisi di testi scritti e orali.
  • Conoscenza e capacità di comprensione
    Gli studenti svilupperanno conoscenze e capacità di comprensione utili a decodificare i significati primari e secondari di enunciati in varie tipologie testuali (testi orali e testi scritti).
  • Conoscenza e capacità di comprensione applicate
    Gli studenti saranno in grado di applicare le conoscenze e capacità di comprensione utili a decodificare e analizzare testi audiovisivi e mediatici in lingua inglese. Inoltre, gli studenti saranno in grado di applicare le conoscenze e capacità di comprensione utili alla traduzione di testi scritti, partendo da una decodifica del testo fonte.
  • Autonomia di giudizio
    Gli studenti svilupperanno capacità di autovalutazione delle proprie conoscenze linguistiche, di studiare in modo indipendente, di rielaborare personalmente contenuti appresi durante il corso, di proporre ricerche individuali che completino gli argomenti trattati nel corso, di risolvere problemi legati al reperimento di informazioni e alla decodifica di testi scritti e orali, e di formulare giudizi autonomi.
  • Abilità comunicative
    Gli studenti saranno in grado di utilizzare un registro linguistico appropriato all’argomento, al lessico e alla sintassi corrispondenti al livello B2 e sapranno comunicare informazioni e idee in forma scritta e orale.
  • Capacità di apprendere
    Gli studenti svilupperanno le capacità di apprendimento necessarie per compiere autonomamente ulteriori studi della lingua inglese.

Contenuti dell'Insegnamento

Il corso si basa sull’analisi e sulla comprensione di testi scritti e orali (sceneggiature e brevi sequenze tratte da film inglesi e americani) e sulla lettura, comprensione e traduzione di testi inerenti al mondo del cinema e dello spettacolo (recensioni, articoli di giornale, estratti di opere letterarie).
 Si prevede l’utilizzo di materiale multimediale, e l’analisi di diversi generi testuali e audiovisivi.

Metodi Didattici

I testi scritti e orali selezionati offrono esempi autentici delle strutture grammaticali della lingua inglese e delle funzioni comunicative approfondite nel corso, e sono volte all’ampliamento/consolidamento del lessico specifico relativo all’ambito di studi. Il corso mira anche a fornire competenze traduttive di base: gli studenti dovranno comprendere il processo traduttivo, saper individuare e applicare strategie nella traduzione scritta dall’inglese all’italiano. Il corso è erogato principalmente attraverso lezioni frontali. Momenti di interazione avvengono anche attraverso piattaforma dove il docente mette a disposizione tutti i materiali del corso, oltre a quiz e test linguistici volti a supportare gli studenti nella preparazione.

Modalità Verifica Apprendimento

La verifica delle conoscenze e delle abilità linguistiche avviene tramite un esame scritto e un esame orale in lingua inglese. Le conoscenze e le competenze linguistiche che si intendono verificare corrispondono al livello B2+ del Quadro Comune Europeo di Riferimento. L’esame verifica l’avvenuta acquisizione di tutte le abilità linguistiche, nonché delle strategie traduttive in un registro appropriato al genere testuale, e che rispecchi le funzioni comunicative del testo di partenza.

Corso N.9

Lingua e Letteratura Inglese I

Obiettivi Formativi

Il corso mira a fare acquisire conoscenze specifiche relativamente ad autori, opere e dottrine estetiche dell’età elisabettiana e post-elisabettiana. Mira altresì a fare acquisire, almeno in parte, gli strumenti (linguistici e critici) adeguati per poter affrontare e analizzare testi letterari e drammatici in lingua originale, richiamando l’attenzione sui livelli plurimi di un testo e l’interseco fra dati testuali ed ‘extratestuali’ (I descrittore). Unitamente all’indispensabile studio individuale, il corso avvia perciò alla comprensione di testi complessi in lingua inglese e al commento puntuale degli stessi (II descrittore), ponendo le basi per sviluppare autonomia di giudizio (principalmente di materiali letterari, ma non solo), abilità comunicative (principalmente in lingua italiana) e stimolando la capacità di apprendere, non da ultimo col reperire o collegare in modo autonomo ulteriori materiali sui temi trattati.

Metodi Didattici

Il corso è costituito di unità didattiche che mirano ad addestrare ad una puntuale lettura di opere letterarie e critiche e offre esempi di come utilizzare la bibliografia di riferimento, compresi i testi obbligatori. Le lezioni sono frontali e sono condotte su materiali testuali o visivi, preventivamente caricati sulla piattaforma.

Contenuti dell'Insegnamento

Il corso si affronta la storia della letteratura inglese dal Rinascimento alla Restaurazione (1580c.-1660). Di questo periodo, presenta un numero consistente di autori e testi significativi che vengono contestualizzati e analizzati nelle loro componenti formali e tematiche. La struttura del corso rispetta lo sviluppo cronologico dei fenomeni letterari esaminati. Nella prima parte ci si sofferma in particolare sui principali autori dell’età elisabettiana (Philip Sidney, Edmund Spenser) e il contesto storico-culturale di cui si fanno portavoci e interpreti (le certezze umanistiche, il protestantesimo, l’emergente spirito nazionalista).

Modalità Verifica Apprendimento

Realizzazione di un project work

Corso N.10

Lingua e Letteratura Inglese II - Avanzato

Obiettivi Formativi

Il corso intende fornire agli studenti solide conoscenze generali relative alle principali manifestazioni letterarie del XVIII e XIX secolo, corredate da nozioni che permettano loro di contestualizzare il dato letterario all’interno di serie complesse di eventi storico-culturali, nonché da metodologie interpretative per l’analisi di testi specifici del periodo in questione, come il romanzo settecentesco, la lirica romantica o il romanzo vittoriano.

Metodi Didattici

Il corso si articola attraverso lezioni tenute in lingua italiana durante la prima fase del corso. Dalla seconda fase, all’italiano si affianca la lingua inglese, che poi diviene veicolo predominante nella terza fase. Durante le lezioni, il docente introduce i principali elementi di contesto storico-culturale, i profili degli autori e i testi, servendosi sia della bibliografia di riferimento del corso che di ulteriori materiali testuali o visivi resi disponibili sulla piattaforma. Verranno inoltre forniti suggerimenti per percorsi di studio e approfondimento individuale, al fine di stimolare l’autonomia dello studente.

Contenuti dell'Insegnamento

Il corso si incentra sullo studio dei principali autori, opere e movimenti letterari della letteratura britannica del XVIII e XIX secolo. Particolare attenzione viene prestata all’evoluzione dei generi poetici e allo sviluppo del romanzo, nonché ai più rilevanti fenomeni letterari e culturali dall’età augustea alla fine dell’Ottocento. La struttura del corso rispetta lo sviluppo cronologico di questi fenomeni.

Modalità Verifica Apprendimento

Realizzazione di un project work

Corso N.11

Lingua e Traduzione - Lingua Spagnola I

Obiettivi Formativi

Il corso ha come obiettivo fornire le conoscenze e competenze necessarie per comprendere il fenomeno oggetto di studio. Lo studente dimostra di essere capace di identificare tali espressioni all’interno di un testo. Apprende, inoltre, ad applicare le conoscenze acquisite sull’informazione lessicografica fornite dalle opere in analisi e valutare e formulare giudizi motivati dall’analisi di determinate espressioni fraseologiche. È in grado di comunicare, presentare i dati raccolti, confrontarsi e suggerire aggiunte informative all’articolo lessicografico selezionato utilizzando la terminologia specifica sull’argomento.

Metodi Didattici

Il corso si svolgerà mediante lezioni frontali ed esercitazioni pratiche in aula. Il docente introdurrà lo studente nell’universo fraseologico attraverso la bibliografia di riferimento del corso nonché di ulteriori materiali testuali o audiovisivi resi disponibili sulla piattaforma LEA oppure attraverso il coinvolgimento dello studente nella ricerca di soluzioni autonome e di confronto ai problemi traduttivi che verranno posti mediante la piattaforma CoLab dell’Ateneo. Queste attività hanno lo scopo di verificare nella pratica gli aspetti teorici studiati. Il corso prevede anche un ciclo di 12 ore di autoapprendimento da frequentare nel laboratorio linguistico sito nel plesso di Viale San Michele 9 con materiali selezionati dai docenti di spagnolo.

Contenuti dell'Insegnamento

Fraseologia e lessicografia bilingue.

Il corso si concentrerà sul fenomeno fraseologico, aspetto fondamentale nell’apprendimento linguistico e traduttivo. Dopo una breve introduzione su questa nozione si passerà alla definizione e classificazione delle unità fraseologiche anche da una prospettiva contrastiva. In seguito si studierà il trattamento di queste espressioni all’interno del dizionario bilingue

Modalità Verifica Apprendimento

Realizzazione di un project work

Corso N.12

Lingua e Traduzione - Lingua Spagnola II Avanzato

Obiettivi Formativi

Il corso ha come obiettivo fornire le conoscenze e competenze necessarie per comprendere il fenomeno oggetto di studio. Lo studente dimostra di essere capace di identificare e interpretare tali espressioni all’interno dei testi. Apprende, inoltre, ad applicare le conoscenze acquisite sull’informazione lessicografica, valutare e formulare giudizi motivati dall’analisi di determinate espressioni fraseologiche. È in grado di comunicare, presentare i dati raccolti, confrontarsi e suggerire alternative traduttologiche adeguate utilizzando la terminologia specifica sull’argomento.

Metodi Didattici

Il corso si svolgerà mediante lezioni frontali ed esercitazioni pratiche in aula. Il docente introdurrà lo studente nell’universo fraseologico attraverso la bibliografia di riferimento del corso nonché di ulteriori materiali testuali o audiovisivi resi disponibili sulla piattaforma

Contenuti dell'Insegnamento

Il corso si propone di approfondire il concetto di fraseologia e in particolare da una prospettiva contrastiva italiano-spagnolo. Partendo da una serie di testi si rifletterà sull’importanza delle espressioni fraseologiche nell’apprendimento linguistico. Di conseguenza verranno trattati i tre tipi di unità fraseologica: enunciati fraseologici, locuzioni e collocazioni e verrà affrontato il problema dell’equivalenza considerandola sia dal punto di vista del sistema che dell’adeguamento pragmatico al testo nel quale si inserisce. Infine si forniranno gli strumenti necessari affinché lo studente abbia una conoscenza appropriata del fenomeno.

Modalità Verifica Apprendimento

Realizzazione di un project work

Corso N.13

Lingua e Letteratura Spagnola

Obiettivi Formativi

Il corso si propone di far acquisire agli studenti conoscenze approfondite delle linee essenziali della storia della letteratura spagnola dalle origini fino alla prima metà del XVI secolo, che consentano di comprendere fenomeni letterari, approfondire lo studio di autori e analizzare i testi letterari presi in considerazione.

Metodi Didattici

Le lezioni frontali, tenute in italiano, serviranno a presentare il contesto storico-culturale, gli autori e le opere selezionate, e a orientare lo studente nell’utilizzo bibliografia di riferimento, che sarà poi approfondita autonomamente attraverso lo studio individuale; le lezioni serviranno, inoltre a introdurre i testi in lingua originale, che saranno, letti, tradotti e analizzati dal docente stimolando tuttavia nel contempo l’intervento dello studente.

Contenuti dell'Insegnamento

Il corso riguarda la letteratura spagnola dalle origini alla prima metà del XVI secolo, di cui si studieranno i principali fenomeni letterari, gli autori e le opere più significative. Sarà dedicata particolare attenzione, durante le lezioni, all’analisi dell’opera poetica di Garcilaso de la Vega (1501-1536), il maggiore esponente della poesia petrarchista in castigliano.

Modalità Verifica Apprendimento

La verifica delle conoscenze e delle abilità viene realizzata attraverso un esame orale in lingua italiana e spagnola. Le conoscenze e competenze che si verificano tramite la prova sono:

  • la conoscenza del contesto storico-culturale, dei fenomeni letterari, di autori e testi del periodo preso in considerazione, anche attraverso uno studio individuale e la rielaborazione autonoma dei contenuti;
  • la capacità di leggere, comprendere e analizzare i testi letterari presentati durante il corso;
  • una buona competenza orale in lingua italiana, soprattutto relativa al linguaggio e al registro adeguati all’esposizione di contenuti letterari.
Corso N.14

Lingua e Letteratura Spagnola II

Obiettivi Formativi

Il corso fornirà agli studenti le conoscenze basilari della letteratura spagnola, in particolare del Secolo d’Oro ed una accurata percezione delle problematiche legate ai vari generi. Le informazioni e i commenti offerti consentiranno di legare le opere al periodo storico nel quale furono scritte e alle problematiche ad esso legate.

Metodi Didattici

Durante le lezioni, tenute in italiano, il docente si servirà sia della bibliografia di riferimento del corso che di ulteriori materiali cartacei o visivi per inserire gli autori e il genere analizzato nel più generale contesto storico-letterario. Il corso sarà affiancato da letture in spagnolo, con lo scopo di offrire una più ampia e diversa prospettiva di conoscenza che consenta allo studente di misurarsi con la propria capacità di comprensione e di essere stimolato verso una visione ampia del fenomeno letterario.

Contenuti dell'Insegnamento

Il corso è tenuto in lingua italiana ed affronterà i temi basilari della Letteratura spagnola, sia sul versante degli autori che delle opere e della loro fortuna. Le prime lezioni saranno rivolte a un inquadramento più generale, teso a definire il panorama dei vari generi (e sotto-generi) a partire dalla narrativa, per proseguire con la poesia e il teatro.

Modalità Verifica Apprendimento

La verifica delle conoscenze e delle abilità avviene attraverso l’esame orale in lingua italiana. Le conoscenze e le competenze che si intendono verificare sono:

  • conoscenza degli autori, delle opere e dei movimenti del periodo letterario in questione e del loro contesto storico;
  • capacità di studiare in modo autonomo, di memorizzare, sintetizzare, rielaborare ed esporre gli argomenti trattati nel corso, esprimendosi in modo appropriato.
  • capacità di risolvere i problemi legati al reperimento di informazioni e alla decodifica di testi classici;
  • competenza linguistica corrispondente a un livello B2.

Patrocini

Iscriviti alla newsletter